Programma

Vi preghiamo di confermarci la vostra presenza e la vostra partecipazione al pranzo, mandando un’email a lalibertaeunapasseggiata@gmail.com!

CLICCA QUI per scaricare il programma in pdf!

CLICCA QUI per le Info pratiche

Giovedì 3 maggio 2018

9:30 Colazione
10:00 Benvenuto e Introduzione (Lucha y Siesta e Iaph Italia – Atelier Città)

10:30 RICOGNIZIONI – Claudia Mattogno

11:15 IMMAGINARI introdotto da Lidia Decandia
Alina Dambrosio Clementelli Toponomastica femminista, ovvero come ri-significare lo spazio urbano
Matilde Accurso Liotta, Greta Meraviglia, Donne fuori dal mito: la riappropriazione dello spazio pubblico oltre le narrazioni

12:00 Pausa caffè

12:15 DESIDERI introdotto da Daniela Poli
Enrico Gargiulo, Silvia Mondino, Dietro il pretesto della tutela. Le ordinanze in materia di tratta e prostituzione come forme di violenza strutturale
Enrica Garau, Dove siamo oltre al chi siamo. Esiste un rapporto tra spazi e comportamenti criminali?
Giada Bonu, Mappe del desiderio. Spazi safe e pratiche transfemministe di riappropriazione dell’urbano
Fabio Bertoni, Simone Tulumello, Nessun decoro sui nostri corpi. Produzione e contestazione del decoro come dispositivo politico

13:30 Pausa pranzo

14:30 VISIONI introdotto da Isabella Pinto e Ilenia Caleo
Anna Laura Longo, Nelle zone di un invalicabile grano
Paula Carrara, (in) MOVEMENT – su quello che si muove, anche dentro
Claudia Roselli, Things that cannot be said

15:30 INVENZIONI introdotto da Federica Giardini
Rete Terra Corpi Territori Spazi Urbani, ArciPelaghe
Non una di Meno Padova, Carta della città femminista
Sara Pierallini, Martina Tontodonati, Risignificazione politica dei contesti urbani attraverso processi di riappropriazione degli spazi nei quartieri. Due casi studio a confronto nella città di Roma
Lucha y Siesta, Donne alla conquista dello spazio

16:30 DIBATTITO introdotto dagli interventi di Rachele Borghi e Miriam Tola

17:30 Conclusioni